Q TV WEBTV

Pro Loco Qualiano Gaudianum

Luoghi di Culto

Orario Messe

Domenico Savarese nacque in Via Camaldoli a Qualiano (Na) il 25 ottobre 1903. Guidato dal Parroco, Monsignor Antonino Messina, maturò la sua vocazione alla vita sacerdotale.

Entrò nel Seminario Diocesano di Aversa (Ce) e completò gli studi Teologici presso i P.P. Gesuiti di Napoli. 

Ordinato Sacerdote il 16 aprile del 1927 da Monsignor Settimio Caracciolo, Vescovo di Aversa, fu professore di Filosofia, di Greco e Matematica presso Seminario Diocesano fino al 1935.

Dal 1937 fu Rettore del Seminario di Aversa e nel 1941, Monsignor Antonio Teutonico, lo nominò Canonico Succantore della Cattedrale. 

Nell’aprile del 1947, venne eletto Vescovo di Vallo della Lucania (Sa), scegliendo come motto e programma di vita “Juste et Pie vivamus”. 

Nel suo breve Ministero Episcopale nessuna forma di bene gli fu estranea: Ebbe a cuore il Seminario facendolo rifiorire di numerose vocazioni; la Cattedrale restaurandola artisticamente in tutte le sue parti; le Parrocchie ampliandole e abbellendole attuando le rinnovate norme liturgiche. 

Da Vescovo non dimenticò mai la sua amata Qualiano che spesso visitava accogliendo tutti nella sua casa paterna in Via Camaldoli. 

A Napoli, il 3 ottobre 1955, all'età di 52 anni, rese la sua anima a Dio dopo un lungo Calvario fatto di atroci sofferenze. 

Si offrì "vittima" per le Vocazioni Sacerdotali e Religiose. 

Le sue spoglie riposano, per suo desiderio, nell'artistica Cattedrale di Vallo della Lucania a perenne testimonianza del bene operato e profuso a piene mani.